rey2_krisanapong detraphiphatGetty Images_financeclimatechange krisanapong detraphiphat/Getty Images

I cigni verdi sotto osservazione

LONDRA – Lo statistico Nassim Nicholas Taleb ha coniato il termine “black swan”, ovvero cigno nero, per descrivere eventi improbabili e difficili da prevedere che possono avere un impatto enorme sull’economia. Gli autori di un recente report hanno ora introdotto nella tassonomia della finanza l’espressione “green swans”, ovvero cigni verdi: eventi causati dal cambiamento climatico e dalla perdita di biodiversità.

L’aspetto dei cigni verdi è probabilmente più prevedibile di quello dei cigni neri, perché il cambiamento climatico li rende inevitabili. Ma non ci sono confronti storici che ci aiutino a capire come i rischi climatici e ambientali quali cicloni, incendi, siccità e inondazioni possano influenzare il sistema bancario, quello assicurativo o qualsiasi altra attività economica.

A fronte della graduale riallocazione dell’attività economica dai combustibili fossili alle fonti di energia pulita, alcune attività scompariranno, altre emergeranno e il valore dei “beni incagliati” precipiterà. Per quanto necessario, questo processo deve essere gestito in modo da non creare instabilità nel sistema finanziario.

We hope you're enjoying Project Syndicate.

To continue reading and receive unfettered access to all content, subscribe now.

Subscribe

or

Unlock additional commentaries for FREE by registering.

Register

https://prosyn.org/tBbWlFFit